Collegamento Hotel Califfo
   
  • 12
  • 2
  • 8
  • 7
  • 6
  • 10
  • 13
  • 18
  • 17
  • 14
  • 15
  • 19
  • 4
  • 16
  • 1
  • 5
  • 11
   

Campionati Societari 2015

Promozione

Open

Imps 1° tempo

Imps 2° tempo

Imps 3° tempo

Imps incontro

V.P

FINALE

SELARGIUS 91

17

39

23

79

3

A.B. QUARTU

45

24

21

90

5

 

 

2ª Serie

Open

Imps 1° tempo

Imps 2° tempo

Imps 3° tempo

Imps incontro

V.P

FINALE

ORISTANO

22

 9

35

66

1

A.B. ICHNOS

55

 36

35

126

7

 

2ª Serie

Open

Imps 1° tempo

Imps 2° tempo

Imps 3° tempo

Imps incontro

V.P

FINALE

A.B. CAGLIARI

 17

53

40

 110

4

ASSI ROMA

 55

20

39

 114

4

 

2ª Serie

Signore

Imps 1° tempo

Imps 2° tempo

Imps 3° tempo

Imps incontro

V.P

FINALE

A.B. ICHNOS

 59

9

 20

 78

2

CRAL ROMA

 37

33

 53

 123

6

BUONA LA PRIMA

Parte bene l’avventura di Quartu ai campionati societari 2015. Di fronte avevamo gli agonisti del Selargius 91, associazione nuova ma che annovera tra le sue fila giocatori di grande esperienza. Nel primo turno il nostro capitano Renato Robledo mette in campo Stefania De Candia e Paolo Mei in sala aperta, e Bruno Steri e lo stesso Renato Robledo in sala chiusa. Scelta azzeccata perché dopo il primo turno Quartu va avanti di 28 imps chiudendo 45 a 17.  Vantaggio che sarà amministrato nelle successive 32 mani, grazie alla grande prova di tutti gli 8 giocatori schierati ovvero, oltre ai quattro già citati, di Efisio Cogoni e Nino Cossu, capaci, dopo un inizio incerto, di rompere velocemente l’emozione dell’esordio giocando gli ultimi tre quarti dell’incontro del secondo turno senza sbavatura alcuna, e i neo agonisti Andrea D’Aquilio ed Enzo Viola, schierati in campo al terzo turno col difficile compito di amministrare il vantaggio ottenuto fino a quel momento dai loro compagni di squadra. Compito rispettato alla grande infatti il risultato finale è stato di 90 a 79 per Quartu e 5 a 3 in termini di V.P. Adesso Quartu guarderà con serenità il prossimo incontro tra Selargius e Tonara di sabato 24 gennaio, per poi giocarsi sabato 21 febbraio proprio contro questi ultimi, una storica promozione in 3ª Serie. Intanto godiamoci il primo posto in classifica.

   
© Webmaster RACas