Collegamento Hotel Califfo
   
  • 19
  • 2
  • 13
  • 11
  • 15
  • 12
  • 7
  • 17
  • 16
  • 8
  • 10
  • 4
  • 1
  • 6
  • 18
  • 5
  • 14
   

Grand Prix 02.03.2016

FINALMENTE GIOVANNA E GIANFRANCO

Giovanna Calella e Gianfranco Pinna tornano a vincere insieme dopo un digiuno di quasi un anno e mezzo, infatti risale al 21 ottobre 2016 la loro ultima vittoria insieme. Una vittoria senza discussioni, un 67,17% nella linea N/S, con quasi il 10% in più rispetto ai campionissimi Efisio Cogoni e Andrea Spissu. Giovanna e Gianfranco non hanno lasciato le cose a metà, e con il 30° posto assoluto sono stati i migliori dei nostri anche in campo nazionale. Nella linea E/W ancora micidiali Franco Demuru e Nino Cossu, primi col 59,14%. Punteggio basso per vincere, ma comunque più alto rispetto a tutto il resto della linea E/W, e soprattutto più alto anche di quello ottenuto da Andrea Spissu ed Efisio Cogoni, loro diretti antagonisti per la vittoria finale del GP.

 

CLASSIFICA ASSOLUTA

%

CLASSIFICA

ALLIEVI

%

CLASSIFICA

 3P

%

Andrea Spissu Efisio Cogoni

52,81%

Carla Senis

13,06%

Andrea Spissu

52,81%

Franco Demuru Nino Cossu

51,01%

Roberta Granata

4,43%

Graziella Tronci

43,82%

Chicco Garrucciu

47,16%

Franco Furia

4,03%

Antonio Carbone Luciano Perboni

41,79%

E sono proprio Andrea Spissu ed Efisio Cogoni con il 58,87%, ad arrivare al secondo posto nella linea N/S. Un risultato importante per mantenere un certo distacco dai temibilissimi inseguitori, quando mancano ancora quattro giornate al termine. Incredibile conflitto di interessi tra le coppie del nostro torneo. Il caso vuole che se dovesse essere Andrea Spissu a vincere il GP a scapito di Nino Cossu, la principale indiziata per la vittoria di categoria sarebbe Graziella Tronci, che in questa nona tappa conquista un secondo posto col 55,15% nella linea E/W. E questo risultato l’ha ottenuto in coppia con Anna Maria Stara, che così facendo non ha certo fatto un favore a Luciano Perboni, altro giocatore insieme ad Antonio Carbone in lizza per la vittoria di categoria. Ma questo è lo sport, in gara non si fanno favori a nessuno. Primo torneo insieme tra Paolo Cugurullo e Franco Cordeddu, ed è subito un meritato podio, un terzo posto nella linea N/S col 56,47%. Decisamente più fortunato il podio di Carlo Galletta e Claudio De Martini, ottenuto con un semplice 52,50%. Con poco più di tre punti percentuali in meno sarebbero arrivati ottavi. Ma hanno fatto poco più di tre punti percentuali in più, e quindi il podio è loro.

   
© Webmaster RACas