Collegamento Hotel Califfo
   
  • 12
  • 4
  • 16
  • 10
  • 15
  • 1
  • 19
  • 6
  • 17
  • 13
  • 8
  • 7
  • 18
  • 14
  • 2
  • 11
  • 5
   

Simultaneo Flat 15.02.2019

PIACE O NON PIACE?

Siamo giunti alla settima tappa dei simultanei flat introdotti quest’anno dalla FIGB. E l’esperienza di queste settimane mi induce a fare questa banale considerazione: a molti piace e a molti non piace. Il consiglio direttivo, vista la novità imposta dalla federazone, si è trovata di fronte ad un bivio: abbandonare i simultanei nazionali e procedere con i vecchi tornei locali, con mani mescolate ma con pochi punti federali a disposizione; oppure proseguire con i simultanei, anche se questo vuol dire sottoporsi all’imposizione di non poter dare premi e cambiare metodo di calcolo dai più familiari matchpoint (%) in IMP. Una scelta difficile. Il Consiglio ha scelto una strada. Ma come tutte le cose questo non vuol dire che non possa tornare indietro nelle sue decisioni, e prendere un’altra strada. La cosa migliore da fare probabilmente sarà quella di chiedere agli attori protagonisti, ovvero ai giocatori, ed in particolare ai giocatori del venerdì. L’augurio però è che non si creino due fazioni “nemiche”, con minacce della serie: “se vince quello io non vengo più”, ma che nell’armonia più totale si dia voce alla maggioranza. Il GP trimestrale comunque continuerà il suo percorso,  ma aprile è vicino, quindi nelle prossime settimane daremo il via al referendum, dove però i giocatori del venerdì avranno un peso maggiore nelle decisioni, equivalente ad un voto per ogni loro presenza nella I edizione del venerdì. Il mio augurio è che questa formula non venga sottovalutata, la nostra associazione è veramente inesperta nel punteggio in IMP, quello che si richiede in un campionato a squadre. E il risultato si vede quando nelle varie competizioni le nostre squadre si ritrovano sempre negli ultimi posti. Il punteggio in IMP è un’ottima palestra per migliorare. E a tal proposito ottimo risultato delle due coppie che giocheranno i societari questo pomeriggio: Mariuccina Farci e Fabiola Pranteddu, prime nella linea N/S con un +2,19 e al 24° posto assoluto in Italia; e Renato Robledo e Maurizio Anichini, primi nella linea E/W con un +2,33 e al 35° posto in Italia. Mariuccina e Fabiola, insieme a Denise Putzu e Betty Fortuna rappresenteranno Quartu nell’incontro contro le signore di Selargius, mentre Renato Robledo e Maurizio Anichini, insieme ad Enzo Viola e Andrea D’Aquilio rappresenteranno Quartu negli open, contro la compagine di Poggio. Cercheremo di darvi in diretta l’andamento degli incontri.

   
© Webmaster RACas