Collegamento Hotel Califfo
   
  • 13
  • 19
  • 1
  • 2
  • 12
  • 8
  • 15
  • 4
  • 18
  • 11
  • 5
  • 10
  • 14
  • 17
  • 16
  • 7
  • 6
   

Grand Prix IMP 01.02.2019

TRIPLETE DI GIANFRANCO PILO

Qualunque fosse la linea, N/S o E/W; qualunque fosse il compagno, Mario Musu, Valeria Angius o Dolores Rais; qualunque fosse il metodo di calcolo, in matchpoint o in IMP, Gianfranco Pilo nella settimana che va da martedì 29 gennaio a venerdì 1 febbraio, ha sempre vinto, facendo così il TRIPLETE, impresa che nel 2018  era riuscita solo a Denise Putzu, nella settimana tra martedì 17 luglio e venerdì 20 luglio, anche in quella occasione con tre compagni diversi. Nel 2018 c’erano andati vicino Franco Demuru e Nino Cossu, vincendo tre tornei consecutivi, ma in entrambi i casi i tre tornei erano stati vinti a cavallo di due settimane, ovvero giovedì, venerdì e il martedì della settimana successiva. Il vero TRIPLETE invece sono i tre tornei consecutivi vinti nell’arco della stessa settimana, così come ha fatto il bravissimo Gianfranco. Il merito naturalmente va anche ai loro partner, Mario nella giornata di martedì, Valeria giovedì, e naturalmente Dolores Rais, che ha accompagnato Gianfranco alla vittoria nella linea N/S con un +1,62. Corsi e ricorsi storici ci mostrano che la volta che Denise vinse la prima delle tre tappe consecutive, ovvero martedì 17 luglio, al primo posto nell’altra linea vinse Gianfranco. In questa tappa del venerdì che ha portato al compimento del triplete Gianfranco, nell’altra linea ha vinto Denise Putzu, prima appunto in coppia con Franco Demuru con un bel +2,56, settimo posto assoluto nella classifica nazionale, e risultato che li porta in vetta alla classifica del nostro GP.

 

CLASSIFICA ASSOLUTA

IMP

CLASSIFICA

ALLIEVI

IMP

CLASSIFICA

 3P

IMP

Franco Demuru Denise Putzu

20,51

Isabella Carrus

2,89

Andrea Spissu

17,75

Andrea Spissu Efisio Cogoni

17,75

Nello Pischedda

2,22

Graziella Tronci

17,67

Nino Cossu Graziella Tronci

17,67

Ada Mangoni Giovanni Usai

-0,16

Antonio Carbone Massimo Benassi

14,40

Ecco la nuova classifica del GP del venerdì, partorita dopo una lunga analisi di come fare i calcoli, in considerazione del fatto che col metodo in IMP ci sono sia numeri positivi che numeri negativi. Intanto complimenti a Nino Ritano, riuscito nell'impresa di trovare algoritmi, formule e quant'altro per accontentarmi nella richiesta. I punti fermi erano questi: premiare chi ha fatto i punteggi migliori, e premiare anche la partecipazione. La soluzione presa è stata quella di lasciare i risultati ottenuti nel torneo, aumentati di un bonus di tre punti per ogni partecipazione fino ad un massimo di 30 punti per GP. Infine conservare i migliori 10 risultati. Quindi, per fare un esempio pratico, Gianfranco Pilo e Dolores Rais, che hanno terminato con un +1,62,  aumentano il loro punteggio nel GP di +4,62. Marino Palmas e Silvana Dedoni, che hanno terminato il loro torneo con un -1,78 aumentano il loro punteggio nel GP di +1,22. Velocemente il podio di questa quinta tappa che ha visto al secondo posto N/S Massimo Benassi e Antonio Carbone con un +1,56; al secondo posto E/W Graziella Tronci e Nino Cossu con un +1,11; al terzo posto N/S Annarella Theis e Marisa Casals con un +1,12, ed infine al terzo posto E/W Gegia Pantaleo e Maggi Martini con un +0,94. Speriamo che piano piano i giocatori inizino a prendere confidenza anche con questo punteggio che , tra l’altro, è il punteggio che si usa nelle competizioni delle gare più importanti come le Olimpiadi e i Mondiali. E anche, nel nostro piccolo, il punteggio che si usa nei campionati societari che vedrà la squadra femminile e open esordire il 16 febbraio in casa rispettivamente contro le squadre di Selargius e di Poggio.

   
© Webmaster RACas