Collegamento Hotel Califfo
   
  • 18
  • 8
  • 19
  • 17
  • 10
  • 12
  • 6
  • 14
  • 15
  • 4
  • 1
  • 11
  • 2
  • 7
  • 13
  • 16
  • 5
   

Grand Prix 25.01.2019

+3,19 PER EFISIO E ANDREA

Media altissima per Efisio Cogoni e Andrea Spissu nella IV tappa del simultaneo flat con punteggio calcolato in IMP. La media era talmente alta che, pensando di aver sbagliato i conti, ho portato gli score a casa per verificare tutto. E’ proprio così: Efisio e Andrea vincono con un attivo di 51 IMP, che equivale alla media di +3,19. Questa media scende al 2,7075 a livello nazionale, che è comunque un risultato di tutto rispetto infatti la coppia si classifica al 10° posto in Italia per la conquista di 45 punti federali. Ricordiamo che Efisio e Andrea avevano vinto anche la settimana scorsa. E ha fatto il bis vincendo per due settimane di fila anche William Tolu: nella III tappa in coppia con Ghigo Guggeri, in questa IV tappa in coppia con Nelli Medagliani, un primo posto con la media del +1,61, salito a +1,7775 per un bel 44° posto e 25 punti federali. Stiamo ancora lavorando per rendere possibile una classifica del GP che tenga conto del punteggio in IMP. Sono convinto che presto il mago Nino Ritano, con le sue formule, troverà una soluzione per sommare i chili con i metri. Comunque, fino a quando la soluzione non verrà trovata, la classifica che vi proponiamo anche per il venerdì è la classica col punteggio in matchpoint.

 

CLASSIFICA ASSOLUTA

%

CLASSIFICA

ALLIEVI

%

CLASSIFICA

 3P

%

Piera Costa

22,22%

Nello Pischedda

7,65%

Graziella Tronci

21.65%

Graziella Tronci Nino Cossu

21,65%

Giovanni Usai Ada Mangoni

6,27%

Gabriella Spissu

21,63%

Enzo Gullin Gabriella Spissu

21,63%

Isabella Carrus

5,19%

Mariuccina Farci

20,54%

Tra i primi 82 in Italia anche Gianfranco Pinna e Giovanna Calella, localmente al secondo posto nella linea N/S con un +2,19. Sono 20 i punti federali conquistati dalla coppia grazie all’80° posto con un +1,2466. Concludono con un +18 il torneo Alberto Piras e Pilar Gonzalez dopo le 18 mani giocate, che equivale quindi a un  +1,00 netto di media, questo risultato li piazza al secondo posto E/W. Incomprensione alla mano 10, pagata 11 IMP, e brutta anche la mano 23, dove contrano e fanno fare con surleveè un 2§ agli avversari pagando altri 10 IMP. Nelle restanti 16 recuperano piano piano, terminando con il segno positivo l’incontro. Al terzo posto N/S con un +1,19 i vincitori di giovedì Franco Romagnoli e Carlo Galletta, dimostrando così di cavarsela bene anche col punteggio in IMP. Infine podio anche per Betty Fortuna e Giorgio Scano che con 12 IMP all’attivo segnano una media di +0.67. Nella classifica del GP al momento Piera Costa al comando, ma quando metteremo i punteggi in  IMP, la classifica potrebbe essere completamente stravolta. Staremo a vedere.

   
© Webmaster RACas