Collegamento Hotel Califfo
   
  • 19
  • 13
  • 16
  • 18
  • 10
  • 4
  • 5
  • 17
  • 12
  • 1
  • 7
  • 8
  • 15
  • 14
  • 11
  • 6
  • 2
   

CAMPIONATI: I NOSTRI PARTONO CON UNA LUCE E TANTE OMBRE

Il campionato a coppie si è aperto e chiuso nella giornata di venerdì, tre sessioni di gioco che hanno visto i nostri arrancare non poco. Iniziamo col 1° ANNO, dove avevamo Franco Furia e l’allievo della scuola bridge Selargius Gianni Mulas. Tre sessioni da 12 mani in una gara in cui partecipavano 114 coppie. Nella prima sessione Franco e Gianni si piazzano al 90° posto col 40,83%. Il crollo nella II sessione, dove realizzano solo il 24,29% arrivando ultimi con distacco dai penultimi di più del 5%.

Finalmente nella III sessione un risultato vicino alla media, un 48,57% per un 61° posto. La seconda sessione condanna la coppia ad arrivare nella classifica cumulata al 107° posto col 37,90% di media. Nella categoria ALL PRE AGONISTI in campo Rosalba Miazza e Marino Palmas: 68 le coppie partecipanti, e i nostri nelle tre sessioni realizzano nell’ordine il 40,42%; il 29,42%; il 32,87%. Nella cumulata al 67° posto su 68 coppie col 34,24% di media. Infine nella 3ª-4ª CAT/NC, un campionato sicuramente di più alto livello, da seguire le imprese di Denise Putzu e Franco Demuru, dell’allieva del Bridge Cagliari Simona Puggioni col nostro Paolo Piras, e di Giannella Corbia e Nino Pinna. Denise e Franco dopo la prima sessione si trovavano al 57° posto col 50,56%, mentre Paolo e Simona al 61° col 48,56%, e all'82° posto col 43,35% Giannella e Nino. Dopo le strade si sono separate, infatti Denise e Franco sono andati in crescendo realizzando nella II e III sessione rispettivamente il 53,78% e un ottimo 60,39%. La coppia finisce per piazzarsi al 23° posto su 104 coppie partecipanti col 54,91%: un bel risultato. Paolo e Simona si sono invece piano piano persi, realizzando nei due turni successivi il 41,59% e il 40,38%, finendo solo all’85° posto nella cumulata col 43,51%. Stesso percorso in decrescendo per i meno esperti Giannella e Nino, che nei due turni successivi fanno il 39,62% e il 35,10%, terminando il campionato a coppie al 95° posto col 39,35% di media. Insomma, a parte il bel campionato di Denise e Franco, gli altri non bene. Chiudiamo raccontando il percorso dolce amaro degli amici Franco Cordeddu e Mario Picciau. Tutta la Sardegna aveva gli occhi puntati su di loro dopo uno spettacolare 67,04% nella 1ª Sessione, seguito dal 61,14% nella seconda. A due terzi del percorso la coppia si trovava al secondo posto della classifica degli ALL PRE AGONISTI, tutti col fiato sospeso nell’attesa delle ultime 16 mani. A tre mani dalla fine chiamano un bel 6 picche, ma la difesa trova il contro gioco giusto e manda sotto il contratto dando alla coppia lo 0,00% in una mano dove una carta diversa poteva portare loro il 100%. La coppia chiude la sessione col 41,53% perdendo così i sogni di medaglia. Bravissimi comunque, ci hanno fatto sognare.

   
© Webmaster RACas