Collegamento Hotel Califfo
   
  • 13
  • 15
  • 8
  • 14
  • 12
  • 16
  • 2
  • 6
  • 7
  • 17
  • 19
  • 18
  • 11
  • 10
  • 5
  • 4
  • 1
   

FRANCO ROMAGNOLI

Franco Romagnoli

 

Gioco della carta – rassegnato

Licita – signorile

Presenza al tavolo – composta

Simpatia – british

 

Potrebbe essere un’icona del giocatore di bridge al tavolo, sia come atteggiamento che come stile naturale. Potrebbe frequentare con uguale disinvoltura un esclusivo club inglese così come il rumoroso circolo di Selargius, che non disdegna frequentare secondo propria propensione democratica. Talmente perfetto come postura e aplomb che molti lo scambiano per un sopramobile, di grande valore ovviamente e quindi fanno molta attenzione e con lui al tavolo tutti diventano dei gentiluomini del Sussex. Boassa una volta gli ha spolverato istintivamente la giacca, che non ne aveva bisogno, e lui, per niente stupito ha esclamato “Oh, lovely”.

Si potrebbe essere indotti a pensare che tutto sia frutto di cura impegnativa, di attenzione spasmodica, dal piccolo particolare alla piega dei pantaloni, niente che comporti un impegno forzoso.

Per parte sua è molto misurato, evita sempre di strafare, gli viene naturale, non ha bisogno di imporsi un’etica comportamentale, possiamo indicarlo come esempio, tuttalpiù cercando di imitarlo, rischiando però l’inadeguatezza. 

Se in una mano c’è la possibilità della presa in più la lascia perdere, se deve contrare, ci pensa due volte e poi passa soppesando il singolo caso, che per lui è non solo statistico ma anche umano, o di genere. Se deve semplicemente surlicitare, per esprimere la propria forza chiede il permesso di utilizzare il colore avversario. Famosa una volta quando chiese gli assi al suo compagno e avendone questi solo uno si scusò lui della richiesta eccessiva, che ritenne per primo troppo pretenziosa.

Ha un atteggiamento sempre rispettoso del compagno e degli avversari, in egual modo, senza piaggerie o preferenze e infatti fare coppia con lui è il sogno di molti giocatori e praticamente di tutte le giocatrici, anche di quelle più giovani. Una che non dico ha detto che prima di morire vorrebbe fare un torneo con lui. Il solito che non nomino le ha suggerito di sbrigarsi allora. Lui però in questo non fa distinzioni. Qualcuno dice però che è così ecumenico non per atteggiamento democratico, ma perché non li distingue proprio, e quindi li confonde. Questo spiega come mai non abbia mai giocato con Denise. E questo spiega anche la caparbietà con cui gioca in coppia preferibilmente con Chicco Trudu che un tempo è stato una promessa del gioco e secondo Romagnoli ancora lo è.

Mi hanno detto che è un vero lupo di mare, un levriero afgano ovviamente, e possiede una bella barca che chiama con modestia e vezzo signorile d’antan “il mio canotto”. Possiede anche un aereo, no, non è un modellino in scala, è vero, lo guida lui stesso. Penso che abbia anche l’accendino.

 Prossimo appuntamento con…

Elisabetta Fortuna

   
BRIDGE LO SPORT DELLA MENTE
   

Tornei  

   

Corso di bridge  

   

L' appuntamento del lunedì  

 By Nino Nonnis 

Il nostro sito è lieto di annunciarvi che a partire da lunedì 3 gennaio, con cadenza settimanale e fino a quando continuerà ad arrivarci materiale, Nino Nonnis ci regalerà ritratti e ritrattini di bridgisti a tutti noi conosciuti. Pubblicheremo a scatola chiusa, sapendo che l’ironia e lo spirito goliardico dei racconti di Nino, sono sempre incastonati in un registro di scrittura sempre elegante.

 

   

Orari tornei  

Calendario Tornei Settimanali:

Martedi alle ore 17:00 Torneo Simultaneo Light collegato al Grand Prix del Martedì

Giovedi alle ore 17:00 Torneo Simultaneo Light collegato al Grand Prix del Giovedì

Venerdì alle ore 17:00 Torneo Simultaneo Flat collegato al Grand Prix del Venerdì

   

Vetrina  

Rubrica  curata dal maestro di bridge Antoncarlo Di Tucci e illustrata da Carlo Masala. Gli articoli, che saranno pubblicati con cadenza mensile, avranno come oggetto tecnica di bridge, aneddotica e quant’ altro.
L’ Associazione Bridge Quartu ringrazia affettuosamente Antoncarlo e Carlo per questa piacevole e divertente parentesi.

 

 

 

libro.jpg

Una raccolta di utili suggerimenti, forniti mediante il commento di smazzate realmente giocate, e di divertenti curiosità e aneddoti raccontati con spirito e passione da un insegnante di bridge. Una carrellata di colpi interessanti analizzati dall’ autore con competenza e chiarezza con una particolare predilezione per i giocatori sardi.
Di Antoncarlo Di Tucci

   

Visite di idoneità agonistica  

   
8° TORNEO DI NOVEMBRE

GRANDISSIMA PROVA DI CHICCO E NELLO Gli allievi Chicco Deiana e Nello Pischedda, mettono in riga tu [ ... ]

Leggi
7° TORNEO DI NOVEMBRE

NINO E FRANCO IN N/S GHIGO E WILLIAM IN E/W Tornano alla vittoria Nino Cossu e Franco Romagnoli, pr [ ... ]

Leggi
6° TORNEO DI NOVEMBRE

ANGELINO E DENISE PRIMI IN ITALIA Ancora una volta la classifica nazionale ci presenta piacevolissi [ ... ]

Leggi
Altri articoli Grand Prix
© Webmaster RACas