Collegamento Hotel Califfo
   
  • 10
  • 8
  • 2
  • 5
  • 19
  • 18
  • 14
  • 17
  • 7
  • 4
  • 15
  • 6
  • 13
  • 16
  • 1
  • 12
  • 11
   

ANDREA D'AQUILIO

Andrea D'Aquilio

 

Gioco della carta – Casuale

Licita – Voluta

Presenza al tavolo – frontale

Simpatia – conseguente

 

Potrei sbrigarmela scrivendo semplicemente “vedi Enzo Viola”, ma sarebbe irriguardoso nei vostri confronti costringervi a guardarne due invece di uno. Sarebbe come dover sentire due volte la stessa barzelletta, per giunta scadente. Molti lo conoscono semplicemente come il fratello di Anna, bridgista anche lei, e lui sorride educatamente, ci scherza su, dice che sembra il titolo di un film, ma se la prende quando per precisare meglio lo definiscono il fratello scarso di Anna, anche perché lei non ne ha altri, pare, devo informarmi. O almeno così scarsi, diciamo.

Si vanta chissà perchè poi, di non avere mai preso una sola lezione di Bridge, pensa in questo modo di stupire l’uditorio, ma Serafino, che è per tutti noi come un buon padre comprensivo, lo ha tranquillizzato dicendogli che lui ci ha sempre creduto, che si vede, si evince, nel caso si intuisce e alla fine lo capisce chiunque, non c’è bisogno che giuri, insista, ci fidiamo, ci crediamo, ti crediamo. Ma ti ammiriamo proprio per quello, perché nonostante tutto continui a giocare.

Per sua fortuna, un po’ come succede a Demuru con Cogoni,  ambisce solo a fare bella figura insieme con Enzo Viola e in effetti le loro apparizioni piacciono molto alle ragazze e al genere femminile in generale, specie a quelle digiune totalmente di Bridge. Fanno infatti ugualmente un gran figurone alla entrata al circolo e prima che il torneo abbia inizio, al solo parcheggio. Suscitando l’invidia e le rimostranze risentite di Efisio Cogoni e Demuru, che ho già citato, altra coppia canonica del bridge sardo “Non capisco proprio cosa abbiano quei due più di noi due”.

Sono comunque molto competitivi, cosa peraltro accettabile nel gioco del bridge, ma soltanto tra di loro. Non hanno un grande passato e non si aspettano niente dal futuro, pare che giochino solo per far divertire gli altri e devo dire che ci riescono puntualmente.

Se Enzo afferma di essere un “prima picche” o giù di lì, cosa non suffragata peraltro dalle varie classifiche, Andrea sostiene, per non essere da meno, di essere un “dopo cuori” non avendo capito per niente il sistema di valutazione.

Pare che giochino insieme non per una serie di scelte tecniche ma per una vecchia scommessa di cui nessuno conosce la posta in gioco, ma non c’è altra spiegazione.  Il mistero si spiega pensando che il loro idolo, non solo di gioco, era ed è tuttora Maurizio Anichini, che aveva anche lui se stesso come idolo. Maurizio è infatti per quelli del suo giro un idolo per antonomasia. Ma non voglio anticipare niente.

 

Prossimo appuntamento con...

LORENZO SPANEDDA

   
BRIDGE LO SPORT DELLA MENTE
   

Tornei  

   

Corso di bridge  

   

L' appuntamento del lunedì  

 By Nino Nonnis 

Il nostro sito è lieto di annunciarvi che a partire da lunedì 3 gennaio, con cadenza settimanale e fino a quando continuerà ad arrivarci materiale, Nino Nonnis ci regalerà ritratti e ritrattini di bridgisti a tutti noi conosciuti. Pubblicheremo a scatola chiusa, sapendo che l’ironia e lo spirito goliardico dei racconti di Nino, sono sempre incastonati in un registro di scrittura sempre elegante.

 

   

Orari tornei  

Calendario Tornei Settimanali:

Martedi alle ore 17:00 Torneo Simultaneo Light collegato al Grand Prix del Martedì

Giovedi alle ore 17:00 Torneo Simultaneo Light collegato al Grand Prix del Giovedì

Venerdì alle ore 17:00 Torneo Simultaneo Flat collegato al Grand Prix del Venerdì

   

Vetrina  

Rubrica  curata dal maestro di bridge Antoncarlo Di Tucci e illustrata da Carlo Masala. Gli articoli, che saranno pubblicati con cadenza mensile, avranno come oggetto tecnica di bridge, aneddotica e quant’ altro.
L’ Associazione Bridge Quartu ringrazia affettuosamente Antoncarlo e Carlo per questa piacevole e divertente parentesi.

 

 

 

libro.jpg

Una raccolta di utili suggerimenti, forniti mediante il commento di smazzate realmente giocate, e di divertenti curiosità e aneddoti raccontati con spirito e passione da un insegnante di bridge. Una carrellata di colpi interessanti analizzati dall’ autore con competenza e chiarezza con una particolare predilezione per i giocatori sardi.
Di Antoncarlo Di Tucci

   

Visite di idoneità agonistica  

   
8° TORNEO DI NOVEMBRE

GRANDISSIMA PROVA DI CHICCO E NELLO Gli allievi Chicco Deiana e Nello Pischedda, mettono in riga tu [ ... ]

Leggi
7° TORNEO DI NOVEMBRE

NINO E FRANCO IN N/S GHIGO E WILLIAM IN E/W Tornano alla vittoria Nino Cossu e Franco Romagnoli, pr [ ... ]

Leggi
6° TORNEO DI NOVEMBRE

ANGELINO E DENISE PRIMI IN ITALIA Ancora una volta la classifica nazionale ci presenta piacevolissi [ ... ]

Leggi
Altri articoli Grand Prix
© Webmaster RACas