Collegamento Hotel Califfo
   
  • 2
  • 5
  • 12
  • 4
  • 17
  • 18
  • 7
  • 16
  • 14
  • 19
  • 6
  • 13
  • 8
  • 10
  • 11
  • 15
  • 1
   

Grand Prix 08.10.2019

UNA CLASSIFICA ITALIANA CHE PARLA SARDO

Bellissimo colpo d’occhio nel leggere la classifica nazionale del simultaneo light di martedì pomeriggio 8 ottobre: 1° Tolu Guggeri; 4° Piras Gonzalez; 5° Cogoni Demuru; 6° Viola Fortuna. Tra questi inseriamo il 3° posto dei nostri amici oristanesi Francesco Orrù e Fabiola Pinna. Insomma , cinque coppie sarde tra le prime sei in Italia. Mai visto! William Tolu e Ghigo Guggeri vincono nella linea E/W nella nostra sala col 68,89%, percentuale molto alta e, come tutti quelli seduti nella linea E/W, questa percentuale aumenta sensibilmente a livello nazionale fino a toccare un bellissimo 73,36% per un 1° posto assoluto in Italia. Andamento nazionale molto diverso per le coppie sedute nella linea N/S, ciò non toglie niente al bellissimo risultato locale di Angela e Gesuino Giua, che con un colpo di coda all’ultima mano, superano tutti vincendo col 57,82%.

 

CLASSIFICA ASSOLUTA

%

CLASSIFICA

ALLIEVI

%

CLASSIFICA

 3C

%

Franco Demuru Efisio Cogoni

13,76%

Nello Pischedda

9,32%

Lilli Murgia

10,18%

William Tolu Ghigo Guggeri

12,39%

 

 

Francesca Vargiu

9,91%

Pilar Gonzalez Alberto Piras

12,08%

 

 

Mariolina Murgia

9,56%

La classifica del nostro GP vede in testa i campioni in carica Efisio Cogoni e Franco Demuru, secondi nella seconda tappa del GP del martedì col 66,87%, percentuale salita al 70,70% nazionale per un quinto posto assoluto. Addirittura il 71,80% nazionale per Alberto Piras e Pilar Gonzalez che, nonostante il quarto posto in Italia, non sale sul podio da noi, infatti il loro 64,34% viene scavalcato dal 66,16% dell’inedita coppia formata da Betty Fortuna ed Enzo Viola, un esordio coi fiocchi che li vede sesti in Italia col 69,75%. La gara nella linea N/S è stata incerta fino alla fine, con tante coppie che potevano ambire alla vittoria. La spuntano come detto gli esperti Angela e Gesuino Giua col 57,82%, poco distanti al secondo posto ottima prestazione di Nella Bagatti e Laura Fadda col 57,04%, vicine alla vittoria quindi, ma anche vicinissime al terzo posto, conquistato da Mario Musu e Paolo Spissu col 57,01%, incolpevoli all’ultima mano nella quale la coppia avversaria, col fit a picche, ha deciso di giocare la manche a senza infilando 12 prese e lasciando a Paolo e Mario solo il 16,80% in quella mano, risultato che li ha fatti scendere dal 1° al 3° posto. Ma d’altronde la coppia avversaria in questione è arrivata prima in Italia.

   
© Webmaster RACas